no.au

Home » Dimmi cosa bevi... » SOL 2007 DI EZIO CERRUTI: IL MOSCATO PASSITO “SOVVERSIVO”

SOL 2007 DI EZIO CERRUTI: IL MOSCATO PASSITO “SOVVERSIVO”

sol-passito-moscato-ezio-cerrutiParola d’ordine: naturale. Fino a diventare quasi “sovversivo”. E’ il Sol di Ezio Cerruti, Moscato passito coltivato a Castiglione Tinella (Cuneo), tra le Langhe e il Monferrato, territorio d’elezione per il Moscato bianco. L’uva viene lasciata appassire per circa due mesi in vigna: quando l’acino ha raggiunto una corretta maturazione, vengono tagliati i tralci e lasciati sulla pianta.Una volta raggiunto il giusto grado di appassimento (questo dipende molto dall’andamento della stagione), i grappoli vengono raccolti a mano, le uve vengono diraspate (si separano gli acini dai raspi), pigiate e immediatamente messe sotto il torchio per essere spremute. Non c’è nessun ricorso alla chimica. Gli unici trattamenti sono con lo zolfo (conservante) e il rame (antiossidante); in cantina, al massimo ci si permette di fare qualche travasatura, solo se necessaria. Il livello di solforosa non segna mai oltre 50 grammi per litro, vale a dire meno della metà di un bianco generico. Il Sol di Cerruti non è solo un Moscato passito che chiude in bellezza un pranzo o una cena: è un’esperienza, per nulla scontata. La politica del vignaiolo fa sì che il suo prodotto sia sempre coerente con se stesso, pur non omologandosi mai. Alle vigne, viene lasciata tutta la libertà di esprimersi totalmente e naturalmente nella propria complessità. Il risultato è un vino dolce, mai stucchevole, dalla massa zuccherina imponente e ben bilanciata da una buona acidità. Il Sol 2007 regala note tropicali, in bocca albicocche essiccate, datteri, fichi. E’ fresco e vegetale. Unico.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: